Il folle murales disegnato a testa in giù per giocare con le acque del fiume in cui si specchia

L’arte di strada si sa, è sempre originale e innovativa, capace di sorprendere e di personalizzarsi in modo strabiliante ogni volta che un autore decide di fare qualcosa di diverso.

E questo è proprio il caso di Ray Bartkus, un artista urbano che ha realizzato un lavoro apparentemente strano, dal momento che si presenta completamente capovolto e quindi leggermente incomprensibile!

Eseguito su un edifico che si affaccia sul fiume Šešupė, in Lituana, il disegno ritrae immagini legate all’acqua in cui si specchia, esibendo su uno sfondo azzurro canoisti e tuffatori, cigni e conchiglie, imbarcazioni e via dicendo.

Tuttavia, buttando l’occhio non solo sul murales, ma anche sul fiume che lo riflette da vicino, è facile scoprire l’arcano.

L’opera d’arte è stata creata proprio per essere ammirata sulle acque del Šešupė: infatti, su di esso la rappresentazione appare in tutta la sua perfezione.

Categoria: / Tag: , ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?