Uccelli esotici e decori dalle trame intricate: i bassorilievi di Goga Tandashvili

L’artista russo Goga Tandashvili è un maestro del bassorilievo. Un’arte utilizzata dalle antiche civiltà dell’Egitto, della Mesopotamia, dell’India e della Cina e che Tandashvili reinterpreta nel suo stile.

Uccelli esotici, fiori elaborati, foglie tropicali prendono corpo sulle pareti di spazi interni.

L’artista disegna dapprima sulla superficie piana del muro, in seguito aggiunge materiale (miscele di gesso) sui tratti delineati e dà forma a trame e contorni vivaci, adoperando coltelli, taglierini, scalpelli, spatole.

“Sono principalmente interessato all’immagine artistic a- ha spiegato Goga – e il materiale è secondario, sebbene aggiunga carattere all’opera. Sono arrivato alla scultura dalla pittura e sono molto felice di poterla tradurre nei  bassorilievi che realizzo“.

Categoria: / Tag:

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?