Sul tetto del nuovo Policlinico di Milano sorgerà il primo “giardino pensile terapeutico” del mondo

Stefano Boeri, il noto architetto che ha firmato il Bosco Verticale di Milano, oltre a quello di Nanchino, e la Città Foresta di Liuzhou, ha realizzato in collaborazione con Gianandrea Barreca e Giovanni La Varra un avveniristico progetto per il capoluogo lombardo: il nuovo Policlinico.

Il complesso, che verrà costruito tra il 2018 e il 2022, prevede due grossi blocchi formati da 7 piani ciascuno e specifici per le degenze, che permetteranno di ospitare fino a 900 posti letto (per adulti e bambini). Tali blocchi saranno collegati tra loro da una piastra mediana che con i suoi 3 piani conterrà tutti i servizi comuni, le sale operatorie (ben 21) e una galleria commerciale pedonale.

La struttura più innovativa del Policlinico sarà edificata sul tetto dell’edificio centrale: un “giardino pensile terapeutico” di oltre 6.000 mq.

Vi saranno allestiti spazi ludici per bambini, moderni impianti per tenere eventi culturali di ogni genere, piante e ambienti naturali per far sì che i pazienti possano affrontare al meglio il proprio percorso di guarigione.

Tale immenso spazio verde sarà accessibile anche al pubblico in occasione di iniziative particolari e andrà ad aumentare la sempre crescente area eco-friendly della città di Milano.

Ulteriori informazioni: Stefano Boeri – sito ufficiale

Categoria: / Tag: , , , ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?