10 bunker che ti proteggeranno in caso di apocalisse.

Grazie ad Internet ed agli altri media, un’imminente apocalisse sembra ossessionare la mente di molte persone. Spettacoli come “Gli Apocalittici Italiani” su NatGeo TV spingono la gente a prepararsi in qualsiasi maniera alla fine dei giorni. La maggior parte di noi ha delle difficoltà a trovare il rifugio perfetto per questo tipo di catastrofe, ma le persone vicine a queste 10 aree sono fortunate. Vivono nei luoghi anti-apocalisse per eccellenza.

1) Mount Weather (Virginia): è una struttura di comando civile anche utilizzata come centro delle operazioni FEMA. Se il Presidente degli Stai Uniti o la FEMA dovessero lanciare un messaggio di emergenza probabilmente verrebbe da questo luogo.

Mount Weather

C’è una parte sotterranea protetta e altrettante strutture fortificate all’esterno.

Mount Weather

2) Cheyenne Mountain (Colorado): questo complesso montuoso è situato 2000 piedi in profondità nel granito. Questa struttura fu originariamente ideata per resistere ad una esplosione nucleare da 5 megatoni a 1,7 miglia di distanza. In caso di un evento nucleare apocalittico non c’è posto più sicuro dove rifugiarsi in Colorado.

Cheyenne Mountain

Questo complesso è molto conosciuto quindi in caso di necessità dovrete ben guardarvi da tutti coloro che lo cercheranno.

Cheyenne Mountain

3) Raven Rock Mountain Complex (Pennsylvania-Maryland): questo luogo dovrebbe essere utilizzato come luogo alternativo per lo staff del pentagono, con una capienza di 3.000 persone. Vi sono 5 palazzi di 3 piani nel complesso.

Raven Rock Mountain Complex

La struttura comprende: svariate riserve sotterranee, un sistema di ventilazione all’avanguardia, reparto vigili del fuoco, clinica odontoiatrica, clinica medica, strutture di ristorazione, ufficio postale, snack bar, dormitori, cappella, barbiere, fitness center e perfino Starbucks.

Raven Rock Mountain Complex

4) La metro di Mosca (Russia): nelle profondità di Mosca vi è una metro… ma anche molto di più. Vi è un ampio sistema di mezzi segreti e bunker, molti dei quali costruiti da Stalin durante la guerra fredda. È il luogo perfetto per nascondersi e difendere il proprio territorio.

Metropolitana di Mosca

5) Iron Mountain (Massachussets): questa fortezza sotterranea ufficialmente non fu costruita come bunker di sopravvivenza, ma non lo direste mai. Si stende su 3.000 metri quadri in una miniera di calcare di 1.000 acri. Corre voce che sia una delle location più sicure al mondo.

Iron Mountain

La compagnia, fondata nel 1951, si occupa di Information Management Services (contrariamente a quanto possiate credere soltanto dando un’occhiata al luogo)

Iron Mountain

6) Il bunker Greenbrier (Virginia): Nel 1958, il governo degli Stati Uniti diede il benestare per avviare la costruzione di un nuovo fabbricato da annettere a questo hotel di lusso, in cambio gli fu permesso di costruire un bunker di 35.000 metri quadri sotto di esso. Il bunker era uno dei luoghi più segreti fin quando non venne svelato negli anni ’90 e quindi non più utilizzato. È ancora lì tuttavia, in attesa di diventare il vostro rifugio.

Bunker Greenbrier

7) Il bunker Burlington (Regno Unito): 30 metri sotto la superficie di Corsham si estendono i 35 acri della città della guerra fredda chiamata il bunker di Burlington. Nome in codice “Burlington”, il governo britannico lo costruì nel 1950 in caso di attacchi nucleari. Era concepito per essere una base militare di emergenza per il governo.

Bunker Burlington

Il nascondiglio fu concepito per ospitare 6000 persone per 3 mesi.

Bunker Burlington

Vi sono un lago sotterraneo e strutture idrauliche, quindi ci si potrebbe vivere per più di 3 mesi.

Bunker Burlington

Fu chiuso nel 2005.

Bunker Burlington

Questa completa città sotterranea vi sta aspettando per proteggere voi e i vostri cari durante l’apocalisse.

Bunker Burlington Bunker Burlington

8) Il complesso Shanghai (Cina): non si conoscono molti dettagli riguardanti la struttura, ma quello che è stato reso pubblico è fantastico. Nel 2006, lo Shanghai Morning Post annunciò il completamento di un bunker di 300.000 metri quadri capace di accogliere fino a 200.000 persone. Questo è il bunker con la più alta capacità esistente (sempre che ancora esista). Questo luogo di rifugio fù ideato per proteggere da esplosioni, radiazioni nucleari ed emissioni di gas velenosi. È perfetto… ma molto, molto fuori mano.

Complesso Shanghai

9) L’aeroporto internazionale di Denver (Colorado): è uno dei più grani e trafficati aeroporti della nazione. Copre oltre 85 km quadrati ed è relativamente isolato. Si dice che il bunker venne costruito sotto o vicino all’aeroporto, con molti strani avvenimenti che vanno a supportare queste voci di corridoio (ad esempio gli sfori di budget rispetto alle proiezioni originarie).

Aeroporto internazionale di Denver

E non solo, furono costruiti 5 palazzi in maniera errata e quello nuovo venne costruito sopra i precedenti.

Aeroporto internazionale di Denver

10) La camera di stoccaggio di semi di Svalbard (Norvegia): è situata nella zona artica remota della Norvegia, a soli 1.300 km dal polo nord. Questa struttura è stata ideata per proteggere infinite tipologie di semi, quasi come se fosse un’arca di Noè per la vegetazione.

Camera di stoccaggio di semi di Svalbard

Si estende in profondità nella montagna, quindi se riuscite ad arrivare in Norvegia sareste abbastanza al riparo.

Camera di stoccaggio di semi di Svalbard

Se non siete pronti per affrontare l’apocalisse, allora trasferitevi in Colorado o in Virginia. Ci sono una marea di luoghi pronti ad aspettarvi per proteggervi alla fine dei giorni.

Via: Survival Spot

Condividete questa lista con gli altri. Tutti devono sapere di questi rifugi.

Categoria: / Tag: ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?