La ciclabile del Piave: un percorso attraverso la storia e la natura del Bel Paese

Una pista ciclabile che parte dalle sorgenti bellunesi del fiume Piave e che termina di fronte al Mar Adriatico, nei pressi di Jesolo, dopo aver accompagnato per ben 220 km e 1700 m di dislivello questo memorabile corso d’acqua, teatro di battaglie fondamentali per la nostra Patria durante la I Guerra Mondiale, è uno spettacolo tutto italiano da godere quanto prima e quante più volte possibile.

Muoversi lungo la “ciclovia del Piave”, presentata dai Consorzi BIM Piave di Belluno, Treviso e Venezia, è un viaggio davvero incantevole, capace di cavalcare la storia del Bel Paese e la sua variegata natura lungo un itinerario che si snoda tra tradizioni locali uniche e paesaggi mozzafiato.

Si tratta di un percorso in grado di unire ambienti lontani come le Dolomiti e la Laguna veneta tramite un concentrato di esperienze e di emozioni incredibili, tanto distanti quanto capaci di integrarsi l’una con l’altra con sensazionale armonia.

Tale itinerario, percorribile anche a piedi, si propone pure come un viaggio interiore da vivere per ritrovare se stessi, meditando nel corso di metri silenziosi e “panoramici” di profonda ispirazione.

Inoltre, tutti i chilometri di questa meravigliosa strada sono costellati da un’infinità di punti d’interesse, allettanti per ogni genere di persona…

…dai musei agli opifici storici, dai castelli alle abbazie, dalla flora alla fauna locali, dalle ville alle enoteche e via dicendo.

Immagini: Bici Elettrica

Categoria: / Tag: ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?