Corvi addestrati a raccogliere mozziconi di sigarette, il progetto di una startup olandese

Corvi addestrati a raccogliere l’enorme quantità di resti di sigarette che sporcano le città. E’ questa l’idea dei designer industriali olandesi Ruben van der Vleuten e Bob Spikman che con la startup Crowbar sono tra i finalisti del Dutch Accenture Innovation Awards 2017.

I due giovani progettisti hanno inventato una macchina intelligente che ricompensa i corvi raccoglitori di cicche, in cambio di cibo.

“Prima abbiamo pensato ai piccioni – ha spiegato Ruben – e sarebbe stato perfetto visto che ce ne sono tanti in città”. In seguito, hanno optato per i corvi, più ricettivi, particolarmente intelligenti e che amano stare a contatto con gli umani.

Quando il mozzicone di sigaretta verrà lasciato cadere all’interno della macchina, il corvo riceverà arachidi come ricompensa e, in un gioco di associazioni, i volatili ripuliranno le strade e i marciapiedi per ottenere cibo.

I Crowbar possono essere collocati in ogni angolo delle città senza avere un impatto negativo sulle infrastrutture esistenti.

Si tratta di una soluzione economica e di un modo sorprendentemente facile per ripulire le città.

Categoria: / Tag: , , , ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?