Una valida alternativa alla sepoltura. Diventare una pietra preziosa.

Sepoltura e cremazione sono le più comuni opzioni dopo la morte.

Ma ne esistono anche altre: per esempio una sepoltura “green”, quando il corpo non viene imbalsamato ma viene sepolto in un contenitore biodegradabile.

E’ possibile anche chiedere una sepoltura celeste, che significa diventare cibo per uccelli (davvero, questa è interessante, provate a informarvi).

Un’azienda svizzera però ha sperimentato un approccio molto più glamour nei confronti dei resti umani. Parliamo anche di ottimizzazione dello spazio!

memorial diamond-1413299855

Uno splendente diamante dall’ottimo taglio. Il colore tendente al blu è dato dalla presenza di boro nelle ceneri.

Algordanza fornisce un servizio decisamente particolare, trasforma le ceneri del vostro caro cremato in un diamante. Che poi può essere utilizzato per creare un gioiello o come parte di una collezione. Un po’ macabra, ma pur sempre una collezione.

Come fanno? Per prima cosa si estrae il carbone dai resti della cremazione. Il corpo umano è composto al 18% di carbone e dopo il processo di cremazione ne rimane il 2%. Questa è la quantità che l’azienda utilizza per realizzare il diamante eliminando gli altri materiali grazie ad un processo chimico. Il carbone viene portato ad un’elevata temperatura e trasformato in grafite, la stessa delle matite.

memorial diamond-1413299857

Questi sono i macchinari che esercitano una pressione sulla grafite, trasformandola meccanicamente in diamante.

memorial diamond-1413299854

Estrazione di un nuovo diamante.

La grafite viene scaldata fino a 1.500°C e subisce una pressione pari a 440 tonnellate circa per centimetro quadrato. Il risultato di questo processo, imitazione di un processo naturale, è un diamante che va dal bianco al blu scuro. Le varianti di colore dipendono dalla quantità di boro presente nelle ceneri. Il diamante a questo punto viene tagliato e lucidato e molti chiedono che venga incastonato in un anello o in un altro gioiello che permette di tenere i propri cari estinti molto vicini a sé.

memorial diamond-1413299862

Un diamante finito.

memorial diamond-1413299860

Un diamante commemorativo incastonato in un anello.

Trasformare le ceneri in diamante non è un processo economico, ma può essere paragonato al costo medio che si sostiene per un funerale. Costa intorno a 3.600 euro, senza contare il processo di cremazione che lo precede.
Il processo, a livello scientifico, è molto affascinante, se considerate che quello che una volta era un essere umano diventa una bellissima pietra preziosa. Difficile dire come ci si possa sentire ad indossare i resti dei nostri cari ma sembra meglio di molte altre alternative.

Categoria: / Tag: , , , , ,
Visto su: www.viralnova.com

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?