Polo Nord: la famiglia norvegese che vive dentro una cupola dal 2013

Gli Hjertefølger vivono in un angolo remoto del circolo polare artico.

Sono una famiglia norvegese composta da marito, moglie e tre figli, che nel 2013 ha deciso di abbandonare la vita in città per trasferirsi nell’ isola di Sandhornøya (Norvegia), ad oltre 1000 km a nord di Oslo.

La loro casa di 3 piani è protetta da una cupola solare geodetica alta 8 metri.

La struttura a cupola è una complessa costruzione di travi che si intersecano formando elementi triangolari; include vari materiali, tra cui: sabbia, acqua e argilla.

L’abitazione della famiglia Hjertefølger è composta da un ampio soggiorno, tre camere da letto, 2 bagni e un orto in cui crescono ortaggi e frutti di ogni tipo, tra cui: cetrioli, prugne, uva, kiwi e albicocche.

La forma emisferica è in grado di trattenere il calore, proteggendo la temeraria famiglia dai venti forti e dalle abbondanti nevicate invernali.

La cupola offre a 360 gradi una vista panoramica sul paesaggio incontaminato, in cui è immersa ed i suoi abitanti godono della natura che li circonda e dello straordinario spettacolo dell’aurora boreale che ogni anno si manifesta nella zona.

“La sensazione che abbiamo in questa casa- ha commentato Ingrid Hjertefølger- è completamente diversa da qualunque altro posto in cui abbiamo vissuto. L’atmosfera è unica. Questa è la ricompensa per avere seguito il nostro cuore”. E Hjertefølger, in norvegese, significa proprio “coloro che seguono il cuore”!

Categoria: , / Tag: , ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?