Il fotografo che scatta foto incredibili con una vecchia macchina da presa da 50 dollari

Oleg Oprisco è un fotografo davvero eccezionale originario di Lviv, in Ucraina, il quale cattura immagini surreali e sorprendenti che hanno per soggetto donne eleganti inserite in un contesto onirico-fiabesco. Tuttavia, rispetto ad altri fotografi che creano opere d’arte simili, egli riesce a distinguersi in maniera significativa utilizzando una vecchia pellicola da film.

Il fatto che lui l’abbia utilizzata nei suoi lavori significa che tutto ciò che state per guardare non è frutto dell’elaborazione digitale. “Ho pensato che fosse l’ideale fare tutto da solo. Parto da un’idea, realizzo i costumi, scelgo la location adatta e do suggerimenti per il trucco e i capelli.” Così ha spiegato Oprisco a Bored Panda. “Prima di scattare, organizzo l’intero progetto sui colori. In base alle palette di colori, seleziono gli abiti, il materiale di scena, la location, e così via, per assicurarmi che tutto ruoti attorno ad un’unica serie di colori.” Oprisco utilizza una Kiev 6C e una Kiev 88 con pellicole formato medio e vari tipi di lenti.

Chiaramente il fotografo è uno di quelli che ama tantissimo il suo mestiere.
“Ogni foto rappresenta una scena della vita reale. Essa per me è una grande fonte d’ispirazione poiché ritengo che ci sia tanta bellezza nella realtà.” 

Leggete le righe tra le foto per saperne di più sull’intervista fatta ad Oprisco da Bored Panda.

foto-surreali-oleg-oprisco-001

“Ogni foto rappresenta una scena della vita reale. Essa per me è una grande fonte d’ispirazione poiché ritengo che ci sia tanta bellezza nella realtà.”

foto-surreali-oleg-oprisco-002

“E’ ovvio che apporto qualche modifica alla realtà attraverso i miei personaggi, gli oggetti di scena, la location e la luce. Sono sempre in cerca d’ispirazione e di nuove idee.”

foto-surreali-oleg-oprisco-003

“Ho pensato che l’ideale fosse fare tutto da solo. Parto da un’idea, realizzo i costumi, scelgo la location adatta e do suggerimenti per il trucco e i capelli.”

foto-surreali-oleg-oprisco-004 foto-surreali-oleg-oprisco-005

Spesso mi capita di organizzare workshop fotografici ed è divertente vedere così tanti fotografi con le loro macchine e lenti da 2000/3000 dollari, mentre sul mio tavolo c’è soltanto una vecchia Kiev 6C, che vale circa 50 dollari.”

foto-surreali-oleg-oprisco-006 foto-surreali-oleg-oprisco-007

“[La post produzione] mi impiega diverse ore, ma di certo neanche [photoshop] è in grado di rendere bella una brutta foto. Dunque, nelle mie foto c’è soltanto un po’ di correzione di colore e qualche ritocco della polvere.”

foto-surreali-oleg-oprisco-008

“Utilizzo una Kiev 6C e una Kiev 88 con 90mm/2.8, 180/2.8 e lenti 300/4.0. La mia lente preferita in assoluto è la 300/4.0 di Meyer Optik Orestegor. Uso pellicole formato medio.”

foto-surreali-oleg-oprisco-009 foto-surreali-oleg-oprisco-010

Oprisco è diventato appassionato di fotografia a 16 anni – Iniziò a scattare foto di amici e conoscenti. “A 18 anni, mi sono trasferito a Kiev ed ero diventato l’assistente di un noto fotografo pubblicitario. Abbiamo lavorato assieme 4 anni ma non faceva per me. Non c’era creatività ma solo commercio. Quando avevo 23 anni, sono ripartito da zero scattando da solo le mie foto.”

foto-surreali-oleg-oprisco-011 foto-surreali-oleg-oprisco-016 foto-surreali-oleg-oprisco-015 foto-surreali-oleg-oprisco-014 foto-surreali-oleg-oprisco-013 foto-surreali-oleg-oprisco-012

Oprisco dà qualche dritta ai nuovi aspiranti fotografi: “Scattate, scattate tante foto. Che dire d’altro? Lasciate perdere il vostro lavoro, se questo è ciò che volete veramente! Libertà, felicità, soldi… tutto questo potrà realizzarsi non appena vi lascerete andare. Perciò scattate!”

foto-surreali-oleg-oprisco-017

Ringraziamo Oleg Oprisco per aver condiviso il suo strabiliante lavoro. Seguitelo su facebook e su 500px.

Categoria: / Tag: , , , , , , , ,
Visto su: www.boredpanda.com

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?