Un fotografo sfida la legge e ci regala immagini rubate dal drone

I Droni ormai sono ovunque: teneri bambini li fanno volteggiare nei vostri cortili per gioco, soldati addestrati li utilizzano per riprendere dall’alto gli spostamenti di truppe, allenatori di calcio li utilizzano per studiare al meglio le tattiche di gioco e… un fotografo di talento li utilizza per fotografare quello che l’occhio umano, ancorato ai suoi due piedi per terra, non potrebbe mai regalarci.

Quest’ultimo è il caso di Amos Chapple, un fotografo neozelandese vincitore di tanti premi in patria e all’estero.

Hermitage Pavilion, nel parco del Palazzo di Caterina all’Alba

Hermitage Pavilion, in the grounds of the Catherine Palace, at sunrise. Autumn from above;  aerial images of Saint Petersburg before the long northern winter begins.

Amos è un fotogiornalista che, stanco delle solite inquadrature, ha deciso di montare la sua macchina fotografica su un drone. Una volta imparato a pilotarlo ci ha regalato foto da 67 paesi diversi. Foto di posti mai visti prima dall’uomo e che mai più saranno rivisti.

Perché ora questi posti non sono più fotografabili! Amos ha approfittato di un vuoto legislativo e ci ha regalato scorci che non potremo rivedere.

Mumbay, India

Morning over Maximum City.   Known to the locals as "Hill 3" this knoll jutting above Mumbai's northern slums is no more valuable than the land below. Access to running water, which the hill lacks, is far more valuable than any view.

Il talento di questo giovane fotogiornalista è stato poi “istituzionalizzato”. Infatti è diventato fotografo ufficiale dei siti del Patrimonio Mondiale UNESCO. Dal 2012 pubblica regolarmente i suoi lavori su The Guardian, The Atlantic, Vanity Fair e collabora con le più importanti testate del mondo.

Il Tempio del Loto al sorgere del sole. Nuova Delhi, India

The Lotus Temple, dotted with pigeons at sunrise. Designed by an Iranian exile, the building serves as the centre of the Bahai'i faith in Delhi.

Amos Chapple ed il suo Drone quadcopter sono ormai famosissimi. 18 mesi dedicati alla sua passione ed al lato nascosto di 67 paesi. Immagini rubate dall’alto, di posti oggi off limits. Le foto rubate dal drone di Chapple sono ormai famosissime.

San Pietroburgo in Inverno, una delle città preferite dal fotografo

incredi

Un’altra veduta di San Pietroburgo

incred

Una meravigliosa immagine della Cattedrale di San Pietroburgo

incre

Taj Mahal

taj-mahal

Barcellona, Spagna – Sagrada Familia

barcellona

Parigi, Sacro Cuore

sacro-cuore

Il Faro della Vittoria a Trieste

faro della vittoria trieste

Il pilastro Katskhi, Georgia. Dove un eremita ha trascorso gli ultimi 20 anni per essere “più vicino a Dio”

katskhi

Il forte a forma di stella di Bourtange, Olanda

bourtange

Le nuvole tra i pilastri della Chiesa del Sacro Cuore, Barcellona

sacro-cuore2

Alziamoci in volo e diamo un’ ultima occhiata a questi posti ricordando che ora l’utilizzo dei droni è fuorilegge!

Categoria: , / Tag: , , ,
Visto su: uk.businessinsider.com

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?