Templi, statue, montagne e valli del sud-est asiatico brillano alla luce della Via Lattea

Grey Chow trascorre la propria esistenza a Kuala Lumpur, in Malesia, ma per lavoro è solito spostarsi di diversi chilometri da casa, in cerca di luoghi spettacolari. Questo perché Grey è un fotografo, specializzato in scenari naturali mozzafiato. E in astrofotografia.

Infatti, sfruttando tutte le conoscenze tecniche acquisite nel tempo e le tecnologie più moderne, Chow è riuscito ad unire la bellezza dei panorami maggiormente suggestivi del sud-est asiatico con lo splendore dei cieli stellati.

In particolare, una serie di immagini di questo talentuoso autore ritrae, con speciali effetti ottici, il fascino della Via Lattea sopra paesaggi meravigliosi e tipicamente orientali.

Abbiamo a che fare con scatti pazzeschi, in grado di suscitare eteree sensazioni, miscelando la spiritualità di templi, statue, montagne e valli caratteristici dell’Asia con la magia dei corpi celesti al meglio della loro essenza.

Categoria: / Tag: ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?