L’ipnotica simmetria di Vienna negli scatti di Zsolt Hlinka

Viennametry è il nuovo ed intrigante progetto fotografico di Zsolt Hlinka, realizzato per le strade di Vienna.

Immortalando la geometria di facciate avveniristiche e l’architettura di palazzi storici, il fotografo ungherese mostra scorci della capitale austriaca da una prospettiva insolita  e del tutto personale.

“Sebbene gli oggetti possano sembrare stazionari e silenziosi – afferma Hlinka – ad un esame più attento possiamo scorgere l’evoluzione dell’architettura. Ho immortalato edifici storici e costruzioni moderne che segnano una rottura con le tradizioni del passato. Eppure non possono essere separate l’una dall’altra. Vecchio e nuovo convivono felicemente e, nel loro insieme, rappresentano una continuità della storia architettonica della città”.

La Biblioteca ed il Centro didattico di Zaha Hadid mostrano la loro magnificenza accanto alle opere di Art Nouveau ed ai cortili e alle scale di forte impronta geometrica, in un gioco armonioso di simmetria e dinamismo, che caratterizza l’attuale tessuto urbano di Vienna.

Categoria: / Tag: ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?