I Giardini Perduti di Heligan, un luogo surreale dove perdersi in un mondo fatato

Nei pressi del villaggio di Mevagissey, situato in Cornovaglia (Inghilterra), si trova uno dei posti più incredibili al mondo: i Giardini Perduti di Heligan.

Caratterizzato da un’enorme diversità di ambientazioni, una più spettacolare dell’altra, questo incantevole luogo presenta fitte giungle, coltivazioni di fiori rari, sculture “verdi” disperse nella natura e una fauna di assoluto valore.

Il tutto condito da un’atmosfera che sembra uscire da una fiaba.

I Giardini Perduti di Heligan furono realizzati alla fine del Settecento da Henry Hawkins Tremayne, curato di Lostwithiel, non appena ereditò la tenuta in cui si trovavano.

Dopo essere stati tenuti con estrema cura per parecchio tempo, fu durante la Prima Guerra Mondiale che caddero in disgrazia e vennero abbandonati a loro stessi.

Fortunatamente, nel 1991 i Giardini furono riaperti al pubblico dopo circa un anno di lavori di ristrutturazione, grazie all’interesse del discografico Tim Smith e ad un gran numero di volontari.

Un’infinità di animali, sia domestici che selvatici, sembrano trovarsi perfettamente a loro agio in questo paradiso terrestre, così per gli esseri umani in visita è facile fare piacevoli incontri.

Il clima è a tal punto surreale che passeggiando tra i diversi sentieri è possibile imbattersi in qualche strana figura o anche solo sentirsi osservati da essenze tutt’altro che umane…

Immagini: Sito Ufficiale + Architecture and Design

Categoria: / Tag: , ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?