Il più alto grattacielo in legno del Giappone sorgerà a Tokyo entro il 2041 all’insegna del “verde”

La Sumitomo Forestry, un’azienda edile nipponica, e il Nikken Sekkei, uno studio di architetti sempre del Giappone, hanno dato vita ad un suggestivo progetto incentrato sulla sostenibilità, denominato W350, che verrà inaugurato nel 2041.

L’idea si colloca all’interno dei festeggiamenti per i 350 anni dell’attività di Sumitomo e sorgerà nel cuore di Tokyo, impreziosendo l’aspetto estetico della capitale orientale con uno spettacolare grattacielo in legno.

Questa struttura misurerà 350 metri d’altezza, la più alta dello Stato nel suo genere, e sarà caratterizzata dalla presenza di uffici, negozi, abitazioni, hotel, con terrazze e balconi pieni di piante d’ogni genere.

In tutto verranno edificate 70 costruzioni in legno (anche se va detto che ognuna di esse prevede l’utilizzo di parti in acciaio per garantire la massima sicurezza in caso di terremoti e incendi) e si posizioneranno su un’area di 6.500 mq, all’insegna del “verde”.

L’intento è pure quello di dare nuovo stimolo all’industria del legno e di favorire, così, la riforestazione delle campagne nipponiche.

Categoria: / Tag: , ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?