Incantevoli laghetti giapponesi in miniatura e la leggenda delle mitiche carpe “Koi”

I tipici laghetti giapponesi che ospitano le mitiche carpe “Koi” in una spettacolare ambientazione naturale sono splendidi.

Ma non è sempre facile avere lo spazio e la pazienza per allestirne uno e riuscire a conservarlo al suo meglio per lungo tempo, se non per l’intera durata della sua esistenza.

Oggi, grazie al talento artistico di Erika Voss, conosciuta in rete come Scratched And Burnt, è possibile tenere in casa uno di questi laghetti in miniatura con estrema facilità.

Infatti, l’artista è in grado di realizzare dei piccoli soggetti in resina, incentrati sulla figura di questo magico pesce, inserendoli in creazioni davvero graziose e realistiche.

Colori, forme e fantasia caratterizzano questi bellissimi lavori, capaci di portare un tocco di natura e di zen nelle nostre case per rilassare lo spirito.

La carpa Koi è un animale che si muove sempre, è quindi dotato di una forza notevole che gli permette di nuotare anche controcorrente se necessario. Proprio per questi motivi è diventata il simbolo per eccellenza della perseveranza.

Inoltre, una leggenda orientale racconta di una carpa che riuscì a risalire il Fiume Giallo e ad arrivare alla Porta del Drago, venendo così trasformata in un dragone e acquisendo l’immortalità.

In questo modo viene evidenziato quanto sia sempre importante cercare di superare ogni ostacolo per raggiungere i nostri obiettivi ed essere capaci di cambiare per esprimere il meglio delle nostre potenzialità.

Categoria: / Tag:

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?