Le esigenze “speciali”: ecco l’invenzione per abbattere le barriere in vacanza

Andare in vacanza non è facile per tutti.

Per esempio per le persone con disabilità, che devono superare non pochi ostacoli per soddisfare le proprie esigenze “speciali”.

seatrac

Si chiama “Seatrac” il sistema che tiene conto di tutto ciò.

Si tratta di una passerella realizzata dai greci della Tobea che consente alla persona con problemi di mobilità di essere trasportata, in autonomia, sin dentro l’acqua.

foto-2-seatrac

“Seatrac è il nome della sedia mobile che vuole dare piena autonomia al disabile – ha affermato l’ingegnere Ignatios Fotiou, della Tobea – La persona viene portata in acqua direttamente dalla spiaggia. Viene utilizzata l’energia solare. Il tutto nel pieno rispetto della persona, dell’ambiente e della sicurezza”.

In Italia per ora questo ingegnoso sistema è stato adottato da Valentino Beach Club, a Giovino, in Calabria.

Categoria: / Tag: , ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?