Hizkuntza: il magico murale che nasconde al suo interno una particolare tradizione basca

Un suggestivo murale è comparso sulla facciata di un palazzo della Patxa Plaza di Baiona, una cittadina di cultura basca, situata sulla costa sud-ovest della Francia e da sempre meta di turisti provenienti da tutto il mondo.

L’opera si intitola Hizkuntza ed è stata realizzata da due artisti che vivono a Barcellona, María López e Javier de Riba del Reskate Studio, e che hanno impreziosito il lavoro con particolari colori fosforescenti, che di notte creano un effetto unico.

Se alla luce del giorno è facile distinguere i contorni di una bella balena bianca, capace di impressionare i passanti con la sua innocente maestosità, al calare delle tenebre è possibile vedere comparire al suo interno una tradizionale nave baleniera, come se fosse stata inghiottita dal cetaceo (oppure come se stesse gareggiando con essa in un’ancestrale lotta per la vita: preda contro cacciatore).

Il murale vuole celebrare la storia di questo centro abitato, famoso per aver allevato in tempi remoti una miriade di cacciatori di balene, quando ancora si trattava di un’attività essenziale per la propria esistenza e per quella del proprio popolo.

Quando si estinsero gli esemplari di Eubalena Glacialis nel locale Mar della Cantabria, i cacciatori  furono costretti ad esplorare nuovi orizzonti, ampliando in modo significativo le conoscenze marinaresche e geografiche.

Altre info e immagini: Instagram

Categoria: / Tag: , ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?