I Murales 3D anamorfici di Odeith prendono vita se visti dalla giusta posizione

Il mondo dei graffiti è ormai riconosciuto dappertutto come qualcosa di positivo e come una meravigliosa forma d’arte, naturalmente quando si sviluppa in luoghi idonei e consentiti dalla legge.

Inoltre, proprio per la diffusione sempre maggiore che contraddistingue le opere relative a questa peculiare realtà, gli autori che le creano si superano ogni giorno in cerca di stili e di soluzioni continuamente nuove.

Uno degli artisti che recentemente si è fatto conoscere per un modo di operare davvero originale è il portoghese Sergio Odeith.

Egli, infatti, realizza dei murales tridimensionali assai suggestivi, sfruttando un particolare tipo di illusione ottica, detta anamorfismo: un’immagine viene disegnata su un piano in modo tale da rendere il soggetto originale riconoscibile soltanto se visto da una posizione ben precisa.

View this post on Instagram

🔦📷

A post shared by ODEITH (@odeith) on

View this post on Instagram

Flying through the angles !

A post shared by ODEITH (@odeith) on

Queste brillanti creazioni sembrano prendere vita, e fuoriuscire direttamente dai muri su cui sono state dipinte, man mano che ci si avvicina ad esse e le si gira intorno per trovare il punto perfetto da cui osservarle.

Giochi di luce, ombre, colori e dimensioni stravaganti si alternano con una fantasia unica e in grado di stupire i nostri occhi con effetti quasi magici.

Categoria: / Tag: , ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?