Orchha, l’incantevole città dell’India in cui è ancora possibile assaporare un’atmosfera genuina

Orchha è un’antichissima città dell’India, in grado di mostrare quanto di più autentico appartiene a questa eclettica nazione: la natura che la circonda è incantevole e incontaminata, i templi millenari sono ben conservati e capaci di catapultare in un tempo senza fine, ambienti e profumi permettono di far assaporare tutt’oggi la tipica atmosfera locale.

La “Città nascosta”, questa è la traduzione del nome, è collocata all’interno dello stato del Madhya Pradesh e si trova nella foresta che sorge intorno al fiume Betwa. Fondata nel Cinquecento durante la dinastia Rajput, questa località è in realtà molto vivibile e di modeste dimensioni, nonostante la quantità incredibile di tesori d’ogni genere.

Visitabile tranquillamente a piedi, Orchha è un tripudio di colori, fragranze, storia e religiosità, ricca di bazar e di luoghi in cui perdersi tra attività quotidiane e situazioni genuine.

Uno degli edifici più caratteristici è il Raja Mahal Palace.

Completamente realizzato con piastrelle di marmo bianco, venne fatto erigere dal sovrano Madhukar Shah per la sua regina, Rani Ganesh. Si innalza su una collina con un’imponente semplicità, mentre l’interno è adornato con sfarzose pitture intonacate che raffigurano stupende scene mitiche. È una sede importantissima per i devoti del dio Rama, settima incarnazione di Vishnu.

Altrettanto meraviglioso è il Chaturbhuj Temple, grazie all’incredibile varietà di stili che lo contraddistingue.

Una pianta cruciforme rimanda al cristianesimo, l’interno è scarno come una moschea, mentre una cella sacra e una sala per le preghiere sono tipiche dei templi induisti.

Immagini: Orchha WordPress.

Categoria: / Tag: , ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?