Un’innovativa panchina capace di ripulire l’aria dall’inquinamento al pari di 275 alberi

Una start-up tedesca, la Green city solutions, ha ideato un particolare tipo di panchina che, grazie ad un’installazione verticale, è in grado di assorbire sostanze inquinanti come farebbero 275 alberi, ma con il 99% di superficie in meno.

Si chiama CityTree ed è a tutti gli effetti uno strumento che permette alle persone di sedersi nella massima comodità mentre si trovano in giro per il territorio urbano in cui è installato, nel frattempo un pannello di 4 x 3 metri che sovrasta la seduta rende l’aria molto più respirabile.

La struttura rettangolare, infatti, è dotata di colture di uno specifico muschio caratterizzato dall’avere foglie estese come nessuna altra pianta in natura.

CityTree è autonoma ed ecosostenibile, dato che si gestisce con una manutenzione minima e non invasiva.

L’alimentazione elettrica dell’installazione è garantita da pannelli solari.

Dopo essere comparsa in numerose metropoli del mondo, da Parigi ad Hong Kong, questa panchina “verde” è arrivata anche in Italia.

E’ Modena la prima città del Belpaese a sperimentare questo progetto “green”, grazie al lavoro della divisione italiana di Climate-KIC, all’ISAC-CNR (Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima) e al consorzio Proambiente, che ne studieranno gli effetti sull’ambiente.

Categoria: / Tag: ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?