Artista giapponese crea surreali sculture in pietra che sfidano le leggi della fisica

Hirotoshi Ito è un artista e scultore nipponico che è in grado di trasformare semplici pietre in piccole sculture surreali, quasi vive e morbide all’apparenza.

Ogni creazione è frutto di una sconfinata fantasia e di una particolare tecnica, acquisita da Hirotoshi mischiando le conoscenze di un precedente impiego nell’ambito della lavorazione dei metalli (spesso inseriti nelle sue opere) e, soprattutto, con quelle apprese dalla propria famiglia da generazioni addetta alla costruzione di lapidi, memoriali e statue religiose.

Hirotoshi, nato a Tokyo nel 1982 e titolare di laurea, adora raccogliere sassi e rocce dal letto del fiume Azusa, nei pressi del quartiere in cui lavora, cercando ogni volta di trovarne di particolari e suggestivi, capaci di suggerirgli dei soggetti accattivanti (spesso laddove un comune mortali vedrebbe una banalissima pietra). Inoltre, si serve anche di pezzi di marmo e granito, provenienti dall’impresa familiare.

L’intento di Ito è proprio quello di utilizzare un materiale e delle forme spesso trascurate dal mondo dell’arte, andando a suscitare sensazioni e visioni inimmaginabili ai più e ad un primo sguardo.

Riesce a trarre dalla quotidianità e da una base grezza un qualcosa di visionario e artisticamente pregiato.

Grazie allo scultore di queste gradevolissime opere abbiamo la possibilità di assaporare con gli occhi una serie di virtuosismi e trucchi ottici davvero ironici, talentuosi e originali.

Categoria: / Tag: , , ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?