Scuola di Copenaghen: realizzato uno dei più grandi impianti fotovoltaici del mondo

Una delle scuole più grandi di Copenaghen è stata interamente ricoperta da 12mila pannelli solari di un luminoso verde mare.

L’insolita gradazione è un omaggio al colore della statua della Sirenetta, che domina il porto della capitale danese.

Si tratta della  Copenaghen International School, un imponente edificio di 25mila metri quadrati realizzato per ospitare 1.200 studenti, dai 3 ai 19 anni di età.

I 6mila metri quadrati di facciata della scuola sono rivestiti dai moduli solari in grado di produrre  300 MWh nell’arco di 12 mesi, corrispondenti a più del 50 per cento del fabbisogno energetico annuo dell’edificio.

I pannelli solari sono stati sviluppati dall’istituto di ricerca svizzero EPFL (École Polytechnique Fédérale de Lausanne). Dopo 12 anni di studi, i ricercatori di Losanna sono riusciti a controllare la luce riflessa dai moduli per ottenere un solo colore.

Grazie all’inserimento del fotovoltaico nella struttura edilizia, divenendone parte integrante, la Scuola Internazionale di Copenaghen è  il più significativo esempio di integrazione architettonica per il fotovoltaico realizzato finora.

La Scuola Internazionale di Copenaghen si trova nel quartiere di Nordhavn ed è stata progettata dallo studio di architettura C.F. Moller Architects

 Il colore verde mare è ottenuto attraverso un complesso studio sulle interferenza luminose, durato 12 anni

Categoria: , / Tag: , , ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?