25 tra le più bizzarre superstizioni in giro per il mondo

Superstizione: atteggiamento irrazionale dettato da ignoranza, suggestione o timore, che attribuisce a cause occulte o ad influenze soprannaturali alcuni avvenimenti, per lo più negativi.

Abbiamo raccolto alcune delle più strane superstizioni in giro per il mondo. Se pensate che passare sotto ad una scala possa rovinarvi la giornata, questo articolo fa per voi.

In Argentina

Superstizione-001

Carlos Menem, ex Presidente Argentino, è sinonimo di sfortuna. Pronunciare il suo nome ad alta voce è come tirarsi addosso una rogna infinita, così tutti quelli che si ritrovano a sentire il suo nome toccano ferro, o qualcos’altro.

In Brasile

Superstizione-002

In Brasile non bisogna mai lasciare che il proprio portafogli o la borsetta tocchino il pavimento, perché significa che perderai un sacco di soldi.

In Cina

Superstizione-003

Il numero 4 in Cina è bandito, così come tutti i numeri che lo contengono, 14, 24, 34, etc., in quanto la sua pronuncia è molto simile a quella della parola “morte”. Così come il 13 e il 23, e questo crea una grande confusione, soprattutto se devi prendere un ascensore.

In Danimarca

Superstizione-004

Tutte le tazzine, i piattini, i piatti, le scodelle, insomma tutte le porcellane che inavvertitamente si rompono vengono raccolte per un anno intero e la notte di Capodanno vengono buttate nelle case di amici e familiari. Più grande è la montagna di cocci e più fortuna si avrà nel nuovo anno.

In Egitto

Superstizione-005

E’ severamente vietato sforbiciare senza tagliare niente! E ancora peggio dimenticare le forbici aperte … Per contro, gli egiziani credono che lasciare un paio di forbici sotto il cuscino scacci i brutti sogni.

In Francia

Superstizione-006

Porta fortuna calpestare cacca di cane con il vostro piede sinistro, ma attenzione, se la pestate con quello destro porta una rogna infinita. (Praticamente nessuno è a conoscenza delle origini di questa credenza popolare…)

In Grecia

Superstizione-007

I greci hanno la loro particolare versione di “Malocchio”. Quando due persone pronunciano la stessa parola nello stesso momento, devono pronunciare immediatamente la parola “Piase Kokkino” – tocca rosso – e contemporaneamente toccare qualsiasi cosa rossa che si trovi a portata di mano per evitare che la sfortuna si abbatta sui due tapini. Bonus: se vi capita durante il periodo Pasquale, siete molto fortunati in quanto troverete un’abbondanza di uova dipinte di rosso in tutto il Paese, che vengono usate per un tradizionale gioco di Pasqua.

A Haiti

Superstizione-008

Vita difficile per le mamme di Haiti. Per esempio, se camminate indossando una sola scarpa, scopate il pavimento di notte, andate in giro a carponi, mangiate la parte superiore dell’anguria e/o del pompelmo … allora avrete sicuramente portato vostra madre sul letto di morte.

In India

Superstizione-009

E’ dura prendersi cura del proprio corpo in India, perché ci sono molte cose da tenere a mente. E’ vietato tagliarsi le unghie di martedì e di sabato, tantomento di notte, non puoi neppure tagliarti i capelli o lavarli di giovedì e di sabato. Le origini di queste credenze sono controverse, ma si dice che tagliarsi le unghie di notte porti il pianto, che può voler dire una perdita di poco conto. Il giovedì storicamente era il giorno libero dei barbieri e il sabato il giorno di Saturno – il pianeta Shani – venerato dagli antichi Indù.

In Giappone

Superstizione-010

Durante i temporali i bambini devono tenere lo stomaco bene al caldo, soprattutto prima di coricarsi per la notte. Infatti si dice che se non fai attenzione, Raijin – il Dio del Tuono – verrà a rubarti l’ombelico durante il temporale.

In Corea

Superstizione-011

Specialmente nel sud della Corea è risaputo che se tieni il ventilatore acceso in una stanza chiusa, morirai sicuramente. “La morte da ventilatore” è una superstizione così diffusa che tutti i ventilatori elettrici hanno il sistema di auto spegnimento.

In Lituania

Superstizione-012

Non bisogna mai fischiare all’interno di un locale, se succede si risvegliano piccoli demoni pronti a terrorizzarti.

In Malesia

Superstizione-013

Mai sedersi sui cuscini! Se lo fai ti riempirai di bolle, sfoghi cutanei, eczemi, herpes, qualunque tipo di malattia deturpante. In realtà probabilmente perché a nessuno piacerebbe appoggiare la testa su un cuscino dove è stato appoggiato un deretano.

In Nigeria

Superstizione-014

Un uomo colpito con una scopa diventa impotente o, addirittura, i suoi genitali scompaiono. Ma c’è un antidoto: se si colpisce per almeno 7 minuti l’aggressore con la stessa scopa, l’effetto scompare.

In Oman

Superstizione-015

Pare che il modo migliore per purificare una nuova auto sia quello di mettere il Corano a tutto volume sull’audiobook nell’impianto stereo dell’auto per una settimana o due. Si dice che questa pratica protegga sia l’auto che il suo possessore dall’invidia dell’Occhio del Male ma se guidate una Maserati nuova di zecca mi sa che probabilmente non funziona).

Nelle Filippine

Superstizione-028

Pioggia con il sole o con ciel sereno si dice che celebrino il matrimonio tra tikbalang, demoni cavallo.

In Qatar

Superstizione-017

Mai uccidere i ragni! Invece di insegnare agli studenti che certe credenze sono proibite, in Qatar sono ancora pesantemente legati alle superstizioni. In ogni caso, si è sempre creduto che i ragni abbiano il potere di controllare ed estinguere gli incendi delle case.

In Ruanda

Superstizione-018

Le donne non devono assolutamente mangiare carne di capra altrimenti cresce loro la barba.

In Svezia

Superstizione-019

Per le vie delle città svedesi vi potrà capitare di vedere pedoni camminare in modo molto strano, scartando improvvisamente a destra o sinistra, facendo percorsi particolari. Questo è perché i tombini sono marchiati con una lettera “K” – che per gli svedesi significa sia acqua, sia amore – o con la lettera “A” – che sta per liquame, scarico e amore spezzato. Alcuni svedesi credono che la loro fortuna in amore e il loro destino siano determinati da quante “K” e “A” incontrano mentre camminano e pianificano i propri percorsi con questo obiettivo. Se passano sopra il tombino sbagliato, possono sempre ripassarci camminando all’indietro, in modo da scongiurare la sfortuna.

In Turchia

Superstizione-020

Mai masticare chewingum di notte perché è credenza turca che le gomme da masticare di notte si trasformino in carne umana.

Negli Stati Uniti

Superstizione-021

In particolare nello stato del Vermont, molte delle case costruite nel diciannovesimo secolo hanno le “finestre a strega”, a causa della credenza comune che le streghe non possano entrare dalle aperture oblique.

In Vietnam

Superstizione-022

Molti cibi sono banditi dagli studenti che vogliono ottenere ottimi risultati a scuola. Le banane, in particolare, sono da evitare assolutamente perché sono scivolose e la parola vietnamita per “scivolare” è la stessa utilizzata per “fallire”.

In Galles

Superstizione-023

Indossare un cappello fatto con foglie e bastoncini di nocciolo esaudisce un desiderio.

In Yemen

Superstizione-024

Una donna incinta può determinare il sesso del proprio bimbo lanciando un serpente morto nell’aria. Se il serpente atterra di schiena il nascituro sarà una bambina, se di pancia allora sarà un maschio.

Nello Zimbabwe

Superstizione-025

Qui la magia nera galoppa. Per esempio, un marito può gettare un incantesimo sulla propria moglie affinché lei non lo tradisca. Se il fattaccio dovesse comunque accadere, la coppia sarà legata a vita e nell’impossibilità di separarsi. Comunemente chiamato “durawalling”  – un tipo di materiale da costruzione – si dice che questa superstizione funzioni benissimo come deterrente per gli adulteri.

Questi sono solo alcuni esempi delle superstizioni e delle credenze popolari che abbiamo raccolto in giro per il mondo, ma molti Paesi mancano ancora all’appello. Quali sono le vostre superstizioni?

Categoria: , / Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,
Visto su: news.distractify.com

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?