In arrivo taxi volanti dotati di motore elettrico grazie ad Uber e alla NASA

Jeff Holden, Chief Product di Uber, l’azienda americana di trasporto automobilistico privato che sfrutta una app in grado di collegare direttamente passeggeri e autisti, ha annunciato che entro il 2020 sarà disponibile un servizio di taxi volanti.

Il progetto, ribattezzato al momento “UberAIR”, sarà realizzato in collaborazione con la società “Elevate” e prevede la costruzione di veicoli elettrici di piccole dimensioni, capaci di mettersi in volo verticalmente e di ospitare fino a 4 passeggeri.

Oltre a rivelarsi molto veloci, potendo spostarsi senza problemi sul traffico cittadino, questi mezzi saranno in grado di costare molto meno rispetto ai “colleghi” a 4 ruote: infatti, il motore elettrico di cui disporranno i velivoli sarà molto più efficiente ed economico di quello a benzina e, ovviamente, molto meno inquinante.

L’idea è quella di rendere effettivo il servizio entro le Olimpiadi del 2028 che si terranno a Los Angeles.

In accordo con la NASA, si stanno già studiando diversi sistemi di gestione del traffico a bassa quota, in modo da coordinare il tutto con la massima sicurezza.

Non ci resta che prepararci ad allacciare le cinture e decollare!

Categoria: , / Tag:

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?