L’inverno della natura bielorussa nelle poetiche fotografie di Alex Ugalnikov

Alex Ugalnikov non è un fotografo professionista, ma una persona che adora impiegare il proprio tempo libero utilizzando un obiettivo e immortalando lo splendore in cui di volta in volta s’imbatte.

L’artista vive a Minsk, la bella capitale della Bielorussia, ed è innamorato della natura.

Per sfatare il mito che l’inverno è grigio, triste e da introversi, Alex ha voluto allontanarsi dai palazzi delle città della sua nazione per immergersi negli scenari che li circondano e catturarne i colori e la vitalità durante la stagione più fredda.

Quello che riusciamo a vedere nelle fotografie di Ugalnikov è meraviglioso: alberi, fiumi, laghi, ghiaccio, prati sommersi di neve e di freddo, ma riscaldati da colori rosati e tendenti al blu capaci di rasserenare lo spirito in modo sublime.

Alex ha ragione: l’inverno può diventare caldo e rassicurante se si vuole e se si può guardare nella giusta direzione e nel momento migliore.

Categoria: / Tag: , ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?