Il “Village Landais Alzheimer” migliorerà l’esistenza delle persone colpite dall’invalidante morbo

Nel sud-ovest della Francia sta prendendo forma un progetto davvero rivoluzionario: battezzato Village Landais Alzheimer, è incentrato sulla realizzazione di un piccolo villaggio dedicato alle persone colpite dall’Alzheimer.

L’idea di fondo dei promotori è quella di garantire a chi soffre del suddetto morbo di vivere al meglio delle proprie possibilità, in modo libero e confortevole come non potrebbe fare in nessun altro posto.

Il luogo scelto per la costruzione di questo particolare complesso è il comune di Dax e prende ispirazione da un progetto analogo sorto in Olanda.

L’intera area sarà caratterizzata da supermarket, parrucchieri, biblioteche, palestre ed ogni esercizio che possa rendere piacevole la vita degli ospiti presenti, senza che si allontanino troppo dalle abitudini che hanno contraddistinto la loro storia personale.

Tale location consentirà ai pazienti di usufruire al minimo dei medicinali invasivi che sarebbero costretti ad assumere vivendo altrove…

…così da poter trascorrere le giornate con un’attitudine più naturale, all’interno di un luogo che garantisca loro la massima sicurezza ed un continuo monitoraggio dello stato di salute di ciascuno di essi, grazie ad uno staff medico di primo livello.

L’intero progetto, quindi, ha come scopo principale quello di sviluppare nei soggetti colpiti dall’Alzheimer uno stato di felicità spontanea, che sia costruttivo e funzionale.

E che magari potrebbe aiutare i medici a scovare sistemi sempre più efficienti per affrontare questa malattia.

Categoria: / Tag: , ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?