Nelle Marche, ai piedi dei Monti Sibillini, esiste un angolino del Giappone più tradizionale

Ai piedi dei Monti Sibillini, nel paese di San Ginesio (MC), esiste un angolino di autentico Giappone. Una tipica locanda tradizionale nipponica, un cosiddetto ryokan, all’interno di un parco pieni di glicini, peonie, aceri e altre piante incantevoli, adornato da acciottolati, statue del Buddha, fontane e un laghetto popolato dalle mitiche carpe “Koi”.

Chiamato WabiSabiCulture, un nome che richiama caratteristiche peculiari della cultura giapponese e della sua visione serenamente poetica della vita, il progetto non scimmiotta soltanto l’estetica dell’Estremo Oriente come spesso accade a causa di una moda che sembra non avere mai fine, ma permette di assaporare l’essenza di uno spirito veramente originale e in armonia con la natura circostante.

E’ un vero e proprio centro culturale che sorge dai resti di tre casali ristrutturati secondo i dettami della bio-edilizia, capace di offrire 3 alloggi per 2 persone, caratterizzati dal tipico arredamento nipponico.

E’ possibile godere di uno stile di vita Zen, grazie alla tradizionale stanza del bagno caldo in cipresso, alla cerimonia del tè proposta secondo i dettami della scuola Omotesenke, a un tempio buddhista in cui si possono seguire sessioni di meditazione guidata.

Non solo, vengono anche organizzati specifici seminari e laboratori sull’arte di disporre i fiori recisi (Ikebana), del piegare la carta (Origami), della calligrafia (Shodo) e della creazione delle lanterne Tsuki.

Foto: Facebook

Categoria: / Tag: , ,

Cosa ne pensi?

Cosa ne pensi?